Pubblicato il 18 aprile 2018

AL VIA IL CANTIERE DEL GREEN LIFESTYLE RETAIL PARK DI MONDOJUVE

Iniziano i lavori del Retail Park di Mondojuve con il secondo lotto del Centro che contribuirà a dare forma al maggiore Parco Commerciale del Piemonte. Commercializzato già il 90% delle medie grandi superfici con data di apertura prevista per marzo-aprile 2019.
Con la posa della prima pietra del cantiere del Retail Park di Mondojuve, ideato dallo Studio Design International, prende sempre più forma il progetto del maggiore Parco Commerciale del Piemonte, tra i più grandi d'Italia e tra i più innovativi d'Europa in termini di concept, eco-sostenibilità e sviluppo della viabilità urbana, con una superficie lorda di pavimento a regime di oltre 80.000 mq. 

Alla presenza del Sindaco di Vinovo, Gianfranco Guerrini, e del Presidente del Gruppo Gilardi, Ing. Alessandro Gilardi, è stato dato ufficialmente il via ai lavori del secondo lotto del Retail Park che, situato nel Comune di Vinovo, avrà una superficie complessiva di 30.000 mq, accoglierà medie e grandi superfici di vendita specializzate tra cui Scarpe & Scarpe, Maxi Zoo - la catena europea leader nella distribuzione di prodotti per animali domestici - Sportland – brand per lo sport altamente specializzo alla sua prima apertura in Piemonte, Conbipel, Ishuè attivi nell’abbigliamento e una grande superficie destinata ad un importante marchio dell’elettronica di consumo, un drugstore e una media superficie destinata al Brico. Completerà il progetto un’implementazione dell’offerta dedicata al food. Si prevedono inoltre per la costruzione e l’apertura almeno 300 nuovi posti di lavoro con ricadute importanti sul territorio. 

Il progetto prevede 4 edifici (C-E-D-F) posizionati nel Comune di Vinovo. I blocchi C-E verranno inaugurati nella primavera 2019 il blocco D ed F entro il 2020, il blocco G, di proprietà della Juventus e dedicato all’intrattenimento entro il 2021.


La posa della prima pietra è stata anche l’occasione per fare un punto sull’andamento di Mondojuve a circa sei mesi dall’inaugurazione dello Shopping Center. Sempre l’Ing. Gilardi ha aggiunto in tal senso: “Siamo particolarmente soddisfatti dello sviluppo di Mondojuve in questi primi mesi di apertura. Lo Shopping Center ha mantenuto in pieno le sue attese e le previsioni di vendita e presenza del pubblico sono state ampiamente rispettate. La risposta dei clienti è l’aspetto che più ci rende orgogliosi di questo progetto: la previsione di 4 milioni di visitatori nel primo anno è confermata e il Centro è stato apprezzato soprattutto per i suoi servizi nonché a livello estetico, elemento che lo contraddistingue e che ne sottolinea l’originalità”. 

L’esperienza di shopping a Mondojuve è infatti anche un’occasione di contatto ed integrazione con la natura, di possibilità di conciliare attività di routine quotidiane per la famiglia con momenti di svago e relax da dedicare ai propri cari, grazie anche alle numerose iniziative ed eventi collaterali che sono stati organizzati in questi mesi e che saranno previsti in futuro. Una vera e propria destinazione che punta a essere sempre di più una nuova agorà, intesa come luogo di incontro ma anche come spazio dove dedicare tempo per se stessi e recuperare una dimensione rilassata e armonica con la natura espressa appunto dall’ambiente circostante, dalla luce naturale del giorno che filtra dalle innovative volte trasparenti, dalle numerose aree verdi che si trovano negli spazi limitrofi allo Shopping Center. 

Il Green Lifestyle Retail Park sarà adiacente ad un’avveniristica e polifunzionale piazza caratterizzata da ampi spazi verdi con un vero e proprio polmone verde da due ettari che contribuirà a consolidare la grande attenzione riservata agli aspetti di eco-sostenibilità del Centro, come già dimostrano gli impianti tecnologici dotati di sistemi di recupero energia, di produzione di energia pulita e di controllo dell’energia consumata, al fine di rendere il nuovo Parco Commerciale davvero all’avanguardia anche sotto questo punto di vista.
Categorie: Architettura