Al MOMA una mostra su Henri Labrouste

“Henri Labrouste: Structure brought to light”: è questo il titolo della mostra organizzata dal MOMA di New York, che porta per la prima volta negli Stati Uniti il genio progettuale del maestro francese, pietra miliare del processo di evoluzione dell’architettura moderna.  In programma dal 10 marzo 2013 sino al 24 giugno, la rassegna propone 200 pezzi tra disegni originali, fotografie dei progetti, modelli architettonici, frammenti di schizzi. Alcuni cortometraggi arricchiscono la presentazione dell’architetto, responsabile di una profonda modifica dei dettami della composizione e dello stile del 19° secolo grazie ai nuovi paradigmi inerenti materiali luminosità, esili strutture metalliche a vista. Nella mostra le due realizzazioni della Biblioteca di Sainte-Geneviève (1838-50) e la Biblioteca Nazionale di Parigi (1859-1875)divengono i modelli emblematici che hanno successivamente dato forma all’idea della biblioteca moderna come tempio di sapere e spazio di contemplazione culturale.  
Di Beatrice Vegetti