Pubblicato il 14 marzo 2013

A Roma la Biennale dello spazio pubblico

A due anni di distanza, ancora a Roma, prosegue il percorso della Biennale dello spazio pubblico che, giunta alla seconda edizione, terrà il suo evento conclusivo nella capitale dal 16 al 19 maggio.
La Biennale, promossa e organizzata dall’istituto nazionale di Urbanistica, vede, oltre ai partner della precedente edizione come la Facoltà di Architettura Roma 3, l’Ordine degli architetti di Roma e la Casa dell’Architettura, nuovi partner di prestigio come Cittalia – ANCI, il Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori, Legambiente, Inarch.
La Biennale tiene fede all’ambizioso impegno che aveva preso due anni fa: diventare osservatorio permanente e privilegiato da cui poter diffondere esempi positivi, stimolare il dibattito, intercettare le buone pratiche in Italia e all’estero. Alla Casa dell’Architettura di piazza Manfredo fanti e nei locali della Facoltà di Architettura dell’Università di Roma Tre si incontreranno e parteciperanno alla mostra e ai workshop progettisti, amministratori, docenti, studiosi italiani e stranieri, studenti ma soprattutto semplici cittadini desiderosi di apprendere i metodi e le possibilità per creare o riqualificare gli spazi urbani di tutti, le strade, le piazze, i parchi e i luoghi di incontro che spesso le amministrazioni pubbliche, a causa delle ristrettezze finanziarie, non riescono a valorizzare e mantenere nel modo giusto.