Pubblicato il 9 giugno 2017

A Milano il Real Estate inaugura l’era della Customer Experience

Milano, si sa, è la prima città per il settore della moda, del design, dell’editoria e della finanza ma, grazie all’attenzione per le esperienze sensoriali, l’innovazione dei processi, la personalizzazione dei contenuti ed esclusivi servizi di vendita, è anche la città capitale per il settore del Real Estate. 
E’ proprio Milano infatti a trainare il rilancio del Real Estate, aggiudicandosi il primato di capitale italiana del settore immobiliare residenziale. Questo è stato possibile da una parte grazie al suo rinnovato potere attrattivo, dall’altra anche grazie all’implementazione di inediti ed innovativi approcci alla vendita capaci di riposizionare il mercato di pregio adeguandolo a schemi e flussi tipici di altri settori più industrializzati. 
A rivelare questi dati è “City Trends Overview”, il primo market insight firmato Milano Contract District. Soluzioni di interior e di fit out altamente customizzabili, abitazioni in limited edition realizzate grazie alla partnership con i migliori design brands, residence con spazi ad uso comune gestiti da un personal concierge come si vivesse in un albergo di lusso, appartamenti sensoriali allestiti per stimolare i cinque sensi garantendo una promessa di benessere psicofisico della persona. 
 Tutto questo è Milano che si conferma la città italiana più attrattiva e dinamica nel panorama immobiliare raddoppiando nell’ultimo biennio gli investimenti nazionali (+31,4%) e triplicando quelli internazionali (41,6%) come documentano le elaborazioni di Aspesi, l’Associazione Nazionale degli Sviluppatori immobiliari.
Categorie: Mercato