110 milioni di dollari per il 40° anniversario del Centre Pompidou

Non amato dai parigini per la sua architettura sconvolgente, quando venne inaugurato nel 1977, il Centre Pompidou ha raggiunto il suo 40° anniversario, e come regalo riceverà una ristrutturazione da 110 milioni di dollari, che manterrà la sua struttura unica per gli anni a venire.
Progettato dal duo allora sconosciuto composto da Renzo Piano e Richard Rogers, l'edificio è stato vincitore a sorpresa di un concorso per un nuovo museo e centro culturale nel quartiere storico di Le Marais a Parigi, con le sue gallerie a pianta aperta e gli impianti a vista.
Il progetto di ristrutturazione conserverà questa estetica unica, ripristinando la facciata come punto di riferimento (compresi gli elementi HVAC che non sono più in funzione) e sostituendo la famosa scala mobile esterna dell'edificio, chiamata "the caterpillar" (il bruco), per un costo di 24,5 milioni di dollari. Dato che molti dei meccanismi interni al museo sono esposti all'esterno, l'edificio richiede una notevole quantità di manutenzione.
Tra il 1998 e il 2000 la struttura è stata chiusa per una revisione costata 108 milioni di dollari. Questa volta il museo intende rimanere aperto durante tutto il periodo di ristrutturazione.