10 miliardi di euro per le opere pubbliche

E’ stato annunciata durante il convegno “Le infrastrutture del futuro”, promosso nella giornata del 4 marzo 2013 dall’Università Bocconi di Milano, la possibilità di uno sblocco di fondi pari 10 miliardi di euro da destinare alle opere pubbliche in Italia. Durante il seminario, lo stesso ministro per lo Sviluppo Economico Corrado Passera ha rivelato la notizia, conseguente ad una riunione del Cipe, commentando: “Siamo molto orgogliosi di aver sbloccato tantissime opere durante i 15 mesi del governo Monti: si parla di lavori per un importo di 37 miliardi di euro a cui si aggiungeranno con ogni probabilità investimenti per altri 10 miliardi, portando il totale a quasi 50 miliardi di euro.” Gli investimenti sono destinati alla realizzazione di interventi di notevole complessità ed importanza sul territorio nazionale e doteranno il paese di strutture all’avanguardia.