(produzione) Ventilazione: strategie per il comfort indoor

La progettazione degli edifici dovrebbe essere volta ad una interazione efficace tra ambiente interno ed esterno al fine di sfruttare le forzanti climatiche positive. La scelta del sistema di ventilazione più adatto dovrebbe essere pertanto riferita allo specifico contesto climatico (ad esempio per la possibile realizzazione di “free cooling” estivo), all’inquinamento e alla qualità dell’aria del sito (così come alla sua rumorosità), alla tipologia di edificio, al tipo di utenza, al costo delle apparecchiature (costo iniziale di installazione, esercizio e manutenzione), etc. L’iter di progettazione di un’efficace ventilazione degli ambienti interni ha le migliori possibilità di successo quando è condotto in modo logico e sequenziale e, soprattutto in caso di un sistema di ventilazione ibrida,quando sono coinvolti contemporaneamente architetti, ingegneri, energetici e persino, ove possibile, gli stessi utenti dell’edificio.

Autore: Enrico Sergio Mazzucchelli
Pubblicato su Modulo 393/2015