(formazione) Cave esauste

Le attività di recupero ambientale così come definite dall’attuale assetto normativo definiscono prototipi, procedure e sistemi per ripristinare,mediante opportuni ed adeguati rimodellamenti morfologici aree degradate a usi produttivi o sociali o più semplicemente per ridefinire il decoro di parti di territorio fortemente manomesse dall’intervento antropico. 
Rifiuto o prodotto per la riqualificazione ambientale? 
I limi derivanti dalle fasi di lavaggio presenti nel processo di produzione degli inerti sono dal punto di vista tecnologico ed applicativo un eccellente esempio di prodotto idoneo alla realizzazione di interventi di riqualificazione ambientali, anche se molti organi di controllo hanno inteso conferirgli la qualifica di rifiuto e pertanto il loro utilizzo non può prescindere dall’applicazione della succitata norma relativa al riciclaggio dei rifiuti. 

Autore: Camilla Sansone
Pubblicato su Modulo 401/2016