Focus: RECUPERO

(formazione) Box in the box

Il recupero e la riqualificazione degli edifici esistenti rappresentano una sfida sempre più rilevante e attuale alla luce del contesto economico e delle nuove esigenze di sostenibilità ambientale. In ambito italiano una percentuale considerevole del patrimonio edilizio è costituita da edifici realizzati in muratura portante, sui quali si è soliti intervenire principalmente mediante tecniche di consolidamento e di recupero edilizio volte ad aumentare il livello di sicurezza statica dell’edificio. Tuttavia, in relazione alle nuove frontiere dell’abitare, tale requisito non è più sufficiente, ma occorre garantire anche un adeguamento dell’immobile al fine di portarlo ai livelli prestazionali energetici e tecnologici oggi richiesti. Ciò assume maggiore rilievo dal momento che spesso gli interventi di recupero non hanno carattere meramente commerciale: i margini di guadagno possono essere limitati, essendo i costi di vendita paragonabili a quelli di realizzazione dell’intervento, senza tralasciare la difficoltà di stabilire con certezza i costi e i tempi necessari per l’esecuzione di un intervento (a causa dell'elevato grado di imprevedibilità che si può avere rispetto ad una nuova costruzione).

Autori: Sara Mangialardo, Enrico Sergio Mazzucchelli, Margherita Persello        
Pubblicato su Modulo 395/2015