Produttore: 

Torre Isozaki di Citylife a Milano

Torre Isozaki ‐ progettata da Arata Isozaki con Andrea Maffei Architects ‐ è l’edificio più alto di CityLife, con i suoi 202 metri di altezza (207 m se si considera il piano della città), per 50 piani e circa 50.000 mq di superficie ad uso uffici, in grado di ospitare fino a 3.800 persone. Il concept architettonico si ispira al modello della endless column di Brancusi, come metafora di una costruzione che non conosce limiti nella sua aspirazione alla massima verticalità, ed è reso attraverso la realizzazione di sistemi modulari di facciata ricurva replicati per tutta l’altezza. Internamente, l’edificio si caratterizza per una modulazione estremamente flessibile degli spazi, completamente illuminati da luce naturale. La torre è fortemente connessa al tessuto urbano attraverso un sistema di viabilità interrata che garantisce l’accesso veicolare ai parcheggi dedicati, oltre ad essere raggiungibile direttamente in metropolitana: passando attraverso l’area commerciale con negozi, ristoranti e bar, si potrà accedere agli spazi uffici direttamente dalla stazione della nuova linea M5 nel cuore della Piazza di CityLife. Si accede alla torre attraverso una prestigiosa lobby a doppia altezza.
In questo contesto le due lobby, rispettivamente alle quote di +122 e +129, sono collegate tra loro grazie alla scala Fontanot, in vetro, acciaio e marmo. Struttura in acciaio verniciato composta da cosciali laterali, al cui interno sono interposti i parapetti in lastre di vetro stratificato temperato, molate a filo lucido sui quattro lati. Ciascun pannello in vetro è intervallato da una barra piena in acciaio inox AISI 316 satinato. Il corrimano, anch’esso in acciaio AISI 316, e disposto da entrambi i lati interni, ha una sezione circolare di diametro 40mm, al cui interno è presente un sistema di illuminazione LED integrato. I gradini saranno in marmo bianco tipo Lasa, spessore 3 cm, così come i pianerottoli.
Il completamento della Torre è atteso per la primavera del 2015, quando l’edificio verrà consegnato al Gruppo Allianz per le opportune personalizzazioni. Allianz, che ha recentemente formalizzato il passaggio da azionista a investitore istituzionale di CityLife, è l’unico tenant dell’edificio in cui trasferirà i propri uffici milanesi.
307 posts in Referenze