Produttore: 
Data di realizzazione: 
  • 2010

Recupero di una casa coloniale - Tarzo (Treviso)

L’intervento ha riguardato una vecchia casa colonica situata a Tarzo, piccolo borgo immerso nel verde delle colline trevigiane. Il complesso edilizio presenta l’impostazione tipica delle costruzioni contadine con fienile e stalla che si affacciano su un ampio cortile. 
L’edificio è stato oggetto di una ristrutturazione conservativa, volta a mantenere il più possibile le caratteristiche e le componenti che contraddistinguono l’edificio rustico originale. Il recupero di sostanziali elementi architettonici originali ne è la testimonianza più evidente: i sassi e gli stipiti sulle pareti, le capriate e le travi in abete dei soffitti, le vecchie bocche di aerazione. Le stesse tavelle ed i vecchi coppi sono stati rimossi, puliti e nuovamente posati. Tutti i materiali impiegati provengono dall’area veneta. Il cortile è stato creato utilizzando la pietra di Cugnan (Belluno), a spacco cava. Il progetto si caratterizza dunque per un’attenta cura nell’utilizzo dei materiali: componenti e tecniche tradizionali si affiancano a elementi e tecnologie.
Gli ambienti interni sono stati invece completamente reinventati per creare spazi più vivibili e assecondando le esigenze di funzionalità attuali. L’assenza di partizioni interne ha permesso di articolare la struttura su due livelli: al pianterreno si trova la zona giorno, al piano superiore la zona notte, soppalcata. Cucina e soggiorno comunicano attraverso un sistema scorrevole Eclisse Luce Estensione dove sono state alloggiate porte in vetro e alluminio.Sintesi dell’esperienza e del know-how Eclisse, Luce è stato il primo controtelaio nel mercato ad esser stato dotato di un esclusivo sistema (brevettato) per l'inserimento dei cablaggi. Ovvero: nella stessa parete del controtelaio, si possono avere punti luce, interruttori, termostati, prese telefoniche. Una minirivoluzione che ha permesso maggiore libertà di arredo. Nella versione ad anta singola, le scatole elettriche sono 5 per lato, nella versione ad anta doppia è possibile predisporre una sola anta o entrambe, arrivando fino ad un massimo di 20 scatole elettriche.
296 posts in Referenze