RESIDENZE BRENTANO - PALAZZO LITTA

Palazzo Litta è uno dei più importanti edifici barocchi di Milano. Fu commissionato all'architetto Francesco Maria Ricchino dal conte Bartolomeo Arese, intorno alla metà del XVII secolo. Nel 1873 fu sede di una società ferroviaria privata e fu successivamente presa in consegna dalle Ferrovie dello Stato italiano, che all'inizio del ventesimo secolo ingrandirono l'edificio verso il giardino. Una parte del suo splendore originale è stata persa a causa di danni da guerra e alterazioni incontrollate, tuttavia, l'edificio conserva ancora le sue caratteristiche più distintive sul fronte di Corso Magenta, disegnato da Bartolomeo Bolli e nel cortile d'onore attribuito a Ricchino.
All'interno di questo complesso, AMDL è stato nominato per rinnovare un certo numero di proprietà di diversa qualità e sostanza, costruite in periodi diversi sulla stessa proprietà, affacciati su via Illica e via Brentano.
Il progetto comprende il restauro e il miglioramento funzionale degli edifici più significativi e la completa ricostruzione di parti studiate da integrare nel storico costruito.Crediti fotografici: AMDL
1594 posts in Realizzazioni