GIARDINI D'INVERNO - WORK IN PROGRESS

I Giardini d’Inverno si collocano in una delle zone più interessanti della città di Milano dal punto di vista della trasformazione urbanistica e architettonica, oltre che in termini di innovazione e dinamicità. L’edificio residenziale, situato in via Pirelli 33 e con affaccio su via Adda, è a 15 metri di distanza dalla stazione metropolitana di Gioia (M2) e a 3 minuti di distanza a piedi dalla Stazione Centrale. A 20 minuti dall’aeroporto di Linate e a 45 minuti dall’aeroporto internazionale di Malpensa. Dal punto di vista del tessuto urbano, la residenza si trova in una location privilegiata perché altamente connessa a mezzi di trasporto pubblico, ad assi viari importanti quali viale Melchiorre Gioia, oltre che a 2 stazioni di bike sharing nelle immediate vicinanze.

Green comfort 
Le 110 serre costituiscono una delle cifre progettuali distintive dei Giardini d’Inverno: veri e propri giardini in quota, ospitati in porzioni di terrazzi di pertinenza delle singole unità abitative, dotate di un sistema tecnologico di controllo della temperatura e confinate da un involucro vetrato apribile, consentono l’installazione di un’ampia gamma di essenze favorendo la creazione di un microclima
ideale per la crescita e lo sviluppo delle piante. Le essenze vegetali possono essere scelte dai condomini all’interno di un ampio “capitolato” tra piante decorative e da fiore, arbusti e rampicanti, agrumi ad alberello, piccoli orti verticali, in una varietà compositiva potenzialmente infinita. La presenza di verde è anche nei giardini pensili sui terrazzi in copertura della parte più alta dell’edificio, oltre che nel giardino condominiale interno. Complessivamente, l’edificio crea un continuo scambio tra interni, esterni, luce ed elementi naturali, creando un insieme armonioso e di
serenità.

Smart home
Facilitare la vita quotidiana è l’intento alla base di alcune dotazioni tecnologiche dei Giardini d’Inverno. La rete wi‐fi per essere connessi quando è necessario. Un sistema domotico di Livello 3, il più avanzato ad oggi, per poter controllare impianti ed elettrodomestici in maniera centralizzata e anche da remoto. Una gestione personalizzata degli impianti domestici equivale a consumi più calibrati, meno sprechi e dispersioni. Casa su misura e qualità italiana 127 appartamenti, dai bilocali ai plurilocali con una prevalenza di tagli di piccole‐medie dimensioni,
dai 40 mq, tutti caratterizzati da accuratezza nel design e in ogni minimo dettaglio costruttivo, oltre che da grande flessibilità. Dagli accorpamenti alle personalizzazioni, ogni appartamento può adattarsi alle specifiche esigenze abitative. Le finiture possono essere scelte in un capitolato molto ampio e qualitativamente di pregio. Gli appartamenti avranno in dotazione, inclusi nel prezzo di acquisto, tutti gli arredi fissi: cucine, armadiature e bagni personalizzabili in
ogni dettaglio e finitura nell’ambito delle proposte del brand Poliform‐Varenna, partner del progetto. In questo modo gli spazi sono sfruttati al massimo e nella maniera più efficiente grazie a uno studio architettonico preventivo. Per ogni appartamento sono previsti una cantina e un box auto. Complessivamente ci sono 226 posti auto.

Comfort e ambiente
I Giardini d’inverno si ispirano ai principi della ‘casa passiva’, un edificio il più possibile autosufficiente. L’approvvigionamento di energia ricorre alla geotermia e all’energia solare attraverso pannelli fotovoltaici in copertura, mentre non è previsto l’uso di gas. Gli impianti di riscaldamento e raffrescamento sono realizzati mediante un sistema radiante a pavimento, e gli ambienti domestici prevedono un sistema di ventilazione meccanica controllata, oltre ad un impianto di condizionamento integrativo per un maggiore comfort climatico interno. La grande efficienza energetica dell’edificio lo posiziona in classe A+. Giardini d’Inverno risulta essere il primo edificio a Milano classificato acusticamente. Il sistema di isolamento è particolarmente efficace e garantisce il massimo comfort acustico tra stanze attigue, tra un appartamento e l’altro, ma anche verso all’esterno, grazie a un sistema integrato di monoblocchi e serramenti studiati per il caso specifico. Con questo sistema, progettato secondo i parametri più severi imposti dalla Classe I ai sensi della norma UNI 11367‐2010, gli inquilini godranno del massimo comfort acustico: gli alloggi saranno protetti dal rumore esterno mediante facciate a elevato isolamento; i solai fonoisolanti garantiranno l’assenza di disturbo tra i diversi appartamenti, evitando la propagazione di rumori d’urto e di calpestio; le pareti divisorie tra alloggi garantiranno ottimi livelli di comfort acustico e di privacy. E’ inoltre prevista l’insonorizzazione degli impianti meccanici e idrico‐sanitari, la cui rumorosità non sarà percepibile all’interno delle abitazioni.
1594 posts in Realizzazioni