CONCEPT PER LA GALLERIA PAOLO SARPI A MILANO

Il progetto della copertura di via Paolo Sarpi a Milano, sviluppato dall'architetto Marzorati in collaborazione con l'architetto Tirloni, ha l'obiettivo di mettere in evidenza la personalità e la qualità ambientale di un contesto prettamente commerciale. In accordo con altri interventi in corso di realizzazione, è destinato a creare una nuova centralità di Milano. 
La trasparenza esalta i fronti su strada di tutti gli edifici, da quelli ottocenteschi ai più recenti,  donando alla via una nuova luminosità in un’ottica di trasformazione urbana che ben si sposa la con la riqualificazione del commercio, della vivibilità e della qualità ambientale. Tutti fattori che incrementeranno  la rilevanza strategica della via a scala urbana.
In una gallery sono proposte soluzioni diverse, tutte accomunate dall’utilizzo di tecnologie d’avanguardia, sia che si tratti del tappeto volante in EFTE che della copertura ad ombrelli colorati. Si tratta di immagini, schizzi e suggestioni che coinvolgono non solo gli aspetti estetici e funzionali, ma anche quelli commerciali e di vivibilità, anche notturna. Un concept che avvalora l’idea SALOTTO Paolo Sarpi, ben inserita nel contesto delle prossime occasioni di visibilità di Milano per l’ormai vicinissimo Expo 2015.
Ad oggi, Paolo Sarpi aveva già  vissuto interventi di arredo urbano, indirizzati soprattutto verso una pedonalizzazione dell’area, per un approccio più famigliare al luogo. Questa proposta di intervento vuole favorire una nuova frequentazione ed una nuova accoglienza del quartiere per giovani, famiglie ed anziani; vuole inoltre stimolare lo sviluppo di nuovi servizi alla persona, attività di intrattenimento ed urbanità.
Greta Allegretti
1594 posts in Realizzazioni