Sviluppo - Imprese italiane per il più alto grattacielo nel Caucaso

Uno straordinario “melting pot” di aziende costruirà la torre in Azerbaijan, dai progettisti coreani, ai coordinatori dei lavori turchi, ai fornitori per l’involucro e i cartongessi italiani 

Si tratta della Socar Tower di Baku, futura sede della State Oil Company of Azerbaijan Republic, la più importante compagnia petrolifera dello Stato. Il progetto, avviato nel 2010, prevede un grattacielo di 209 metri di altezza e 42 piani realizzato da una partnership di aziende da tutto il mondo: in Corea del Sud è stata fatta la progettazione; in Turchia c'è l'azienda che coordinerà i lavori di costruzione. L'italiana Permasteelisa, uno dei più grandi gruppi mondiali di produzione e installazione di involucri architettonici e supporti interni sarà protagonista per le facciate e Zanutta, leader nella produzione e distribuzione di materiali per l'edilizia, con 20 sedi tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, realizzerà i manufatti in cartongesso (fonte Ansa).

Prodotti e tecnologie: 
Categorie: 
2306 posts in Post