Mostre speciali a BAU 2015

Accanto alle presentazioni degli espositori, i temi principali di BAU 2015 (Urbanizzazione intelligente - Efficienza energetica e delle risorse - Persone ed edifici) saranno trattati e illustrati in mostre speciali e forum, da punti di vista e angolazioni differenti. Ecco una panoramica degli appuntamenti organizzati da BAU in collaborazione con partner prestigiosi.
 
 
Fraunhofer: ForschungsWerkStadt
 
Nella mostra speciale intitolata “ForschungsWerkStadt” nel padiglione C2, i 17 istituti di ricerca della Fraunhofer Allianz Bau illustreranno novità e sviluppi nelle seguenti aree.
 
Efficienza energetica e delle risorse con "Involucro 2.0”
Da un lato, un isolamento adeguato con materiali termicamente attivi offre all'utilizzatore dell'edificio un aiuto importante nell’ottica del risparmio energetico sostenibile. Dall’altro, la realizzazione della facciata con materiali intelligenti favorisce la produzione di energia e/o la riduzione dei consumi energetici.
 
Tecnologie per le città del futuro con la “urbanizzazione intelligente”
Il termine “Intelligent Urbanisation” indica lo sviluppo sostenibile delle città, un approccio basato su prodotti e sistemi intelligenti idonei da affrontare sfide quali il cambiamento demografico, la svolta energetica, l’industria 4.0 e una nuova mobilità.
 
Prefabbricazione e qualità dell’edilizia con la “casa stampata”
Producendo direttamente in cantiere elementi costruttivi con qualità e possibilità di impiego superiori agli attuali componenti prefabbricati, la casa stampata in 3D non è più fantascienza. Grazie a questa tecnica, l’edilizia potrebbe essere semplificata, e i costi ridotti, semplicemente premendo un tasto.
 
Informazione specializzata, formazione e aggiornamento professionale con il “trasferimento di conoscenze”
Nell’area tematica “Knowledge Transfer” la Fraunhofer-Allianz Bau raccoglierà tutte le opportunità di ricerca suddivise per temi e un ricco catalogo di pubblicazioni, in parte gratuite e facilmente consultabili, sui temi dell’energia, della progettazione e dell'edilizia.
 
Per maggiori informazioni: www.bau.fraunhofer.de
 
 
Eco-design per l'uomo e la natura
 
In collaborazione con l’istituto ift Rosenheim, BAU organizza la mostra speciale “Eco-design per l’uomo e la natura”. La mostra presenta materiali, costruzioni e tecnologie con i quali in futuro verranno realizzati gli involucri degli edifici e i componenti per l'edilizia. L'obiettivo è conservare l'ambiente e le risorse, rendendo al tempo stesso migliore la vita delle persone, più sicura e a misura d’uomo. In questo contesto verranno illustrati principi come la bionica, il design universale e il Cradle-to-Cradle.
 
I punti chiave della mostra speciale saranno nuovi materiali per profili di finestre e facciate, sistemi intelligenti per la domotica, produzione energetica rigenerativa, efficienza energetica, sviluppo di cicli chiusi dei materiali, scenari innovativi
di utilizzo come il miglioramento del comfort e della sicurezza.
 
Per maggiori informazioni: www.ift-rosenheim.de
 
 
Edilizia per tutte le generazioni: la demografica diventa verde
 
Questa mostra nel padiglione A4 illustrerà le caratteristiche concrete degli edifici adatti a persone di tutte le età e le relative esigenze in termini di progettazione, prodotti e materiali.
BAU organizza questa mostra per la terza volta in collaborazione con la società tedesca di gerontotecnica GGT (Deutsche Gesellschaft für Gerontotechnik®), con il motto  “Demography goes green”.
L’edilizia attenta al benessere e alle esigenze di giovani e anziani verrà presentata nel contesto di soluzioni ad alta efficienza energetica orientate al futuro. L’immobile-campione nel padiglione A4 sarà attrezzato con prodotti e sistemi delle aziende partner dell’iniziativa. Il concetto modulare complessivo è stato sviluppato dagli esperti della GGT e può essere applicato, fra l’altro, a progetti di abitazione e lavoro sotto lo stesso tetto.
 
Per maggiori informazioni: www.gerontotechnik.de
 
Con l’edilizia tessile si può!
 
Con l’edilizia tessile si può! È questo il motto della mostra speciale “Architettura tessile” allestita nell’Atrium di BAU. In quest’area a cielo aperto verranno allestite struttura innovative realizzate con tessuti e pellicole, per dimostrare la resistenza e la versatilità dei materiali flessibili.
L’utilizzo di questi materiali in architettura e nella costruzione di edifici trova applicazione soprattutto in progetti di altissimo profilo. Un esempio molto famoso è l'Allianza Arena, lo stadio di calcio di Monaco di Baviera, ma l'impiego di tessuti e pellicole va diffondendosi anche in progetti di ordinaria amministrazione.
La mostra è realizzata da BAU in collaborazione con lo studio di architettura "Leichtbaukunst".
 
Per maggiori informazioni: www.leichtbaukunst.de
 
Informazioni su BAU
BAU, Salone Internazionale di Architettura, Materiali e Sistemi, è la manifestazione più grande e importante del settore. La prossima edizione di BAU avrà luogo dal 19 al 24 gennaio 2015 presso il Centro Fieristico di Monaco di Baviera. Al Salone sono attesi circa 2.000 espositori da una quarantina di Paesi e oltre 235.000 visitatori da tutto il mondo.
Su una superficie di 180.000 m² (il quartiere espositivo segna da anni il tutto esaurito), BAU presenta architettura, materiali e sistemi per l’edilizia industriale, commerciale e residenziale, e per l’arredo di interni, sia per le nuove costruzioni sia per l’edilizia di ristrutturazione. La fiera è l’unico evento al mondo che, ogni due anni, riunisce i leader del settore in una rassegna completa e trasversale a diversi comparti.
Con la presenza di oltre 60.000 progettisti, BAU è anche il più grande salone specializzato al mondo per architetti e ingegneri. L’offerta merceologica è suddivisa per materiali edili, settori produttivi e tematici.
L’offerta del salone è completata da un ricco programma di eventi collaterali, fra cui forum di alto livello con esperti da tutto il mondo.

Categorie: 
2306 posts in Post