International VELUX Award - Vienna 2014

L’International VELUX Award invita gli studenti di architettura a esplorare e interpretare il tema della luce naturale nella sua accezione più ampia. Il premio intende premiare l’approccio aperto e sperimentale all’utilizzo della luce messa in relazione con l’architettura, l’estetica, la funzionalità e la sostenibilità.

Si è svolta nella splendida cornice del Semper Depot la cerimonia di consegna dell’International VELUX Award. La Giuria ha designato tre vincitori e assegnato alcune honourable mentions.
Il Concorso, nato nel 2004 e strutturato in collaborazione con l’International Union of Architects (UIA) e la European Association for Architectural Education (EAEE),
si svolge a cadenza biennale e coinvolge gli studenti e i docenti delle Facoltà di Architettura di tutto il mondo.
Anche quest’anno il tema del Concorso è stato Light of Tomorrow, la luce del futuro, e gli studenti sono stati chiamati a presentare progetti che esplorassero la luce naturale in architettura. Ad aggiudicarsi il primo premio è stato un team di studenti cinesi dell’Università Tsinghua di Pechino, con il progetto Light, Revitaliza-tion, una splendida e profonda esplorazione del ruolo della luce naturale nella mo-derna vita cittadina.

Per la prima volta all’International Velux Award è stato premiato anche un progetto proveniente dall’Italia. A Cristiana Brindisi, studentessa della Scuola di Ingegneria dell’Università di Pisa, è andata una honourable mention.

Prodotti e tecnologie: 
Categorie: 
2408 posts in Post