RE3Lab: ricerca e alta formazione

Nell’ambito delle priorità di ricerca e innovazione per il settore delle costruzioni in Europa, un ruolo determinante è affidato allo sviluppo di tecnologie e soluzioni innovative che permettano di accelerare la percentuale di rinnovamento del patrimonio edilizio esistente, non soltanto in risposta agli obiettivi di drastica riduzione dei consumi energetici e delle emissioni inquinanti entro il 2050, ma anche per promuovere il rilancio di uno dei principali settori dell’economia dell’Unione.
Il RE3Lab, il Laboratorio di Recupero Edilizio ed Efficienza Energetica coordinato da Manuela Grecchi e Giuliana Iannaccone, è nato nel 2013 presso il Polo Territoriale di Lecco del Politecnico di Milano come centro di riferimento nel campo della ricerca e della sperimentazione di tecnologie innovative per il recupero e la valorizzazione del patrimonio edilizio esistente, a supporto delle imprese e delle pubbliche amministrazioni.
Il tema della riqualificazione energetica e prestazionale degli edifici è affrontato in un’ottica multidisciplinare in collaborazione con altre strutture di ricerca presenti all’interno del Politecnico e che ampliano il campo di utilizzo di metodi e strumenti all’interno del settore delle costruzioni, dall’utilizzo del Building Information Modelling (BIM) per il recupero, all’applicazione di strumenti avanzati di rilievo dell’esistente e modellazione energetica, fino alle tecnologie di monitoraggio e controllo delle prestazioni prima e dopo gli interventi.
Gli strumenti e le attrezzature del laboratorio sono utilizzati a supporto delle attività di ricerca e sperimentazione condotte all’interno di progetti finanziati a diverso livello (europeo, nazionale e regionale e dove sono coinvolti anche studenti nell’ambito di tirocini formativi per rendere sempre più integrate didattica e ricerca.
Tra questi, si segnalano il recente progetto europeo EASEE (Envelope Approach to improve Sustainability and Energy efficiency in Existing multi-storeymulti-owner residential buildings) finalizzato allo sviluppo di un sistema integrato di soluzioni per il recupero efficiente dell’involucro opaco di edifici residenziali, con l’obiettivo di ridurre i costi di intervento e limitare l’impatto del cantiere e i disagi per gli occupanti mediante tecnologie prefabbricate che non richiedono sistemi tradizionali a ponteggi (www.easee-project.eu).
Inoltre il RE3Lab supporta la diffusione di best practices presso gli attori privati e pubblici del settore con l’obiettivo di accompagnarli nel processo di transizione verso la realizzazione di un ambiente costruito sempre più sostenibile e a zero consumo energetico.

RE3Lab Team: prof. Manuela Grecchi (Responsabile Scientifico); prof. Giuliana Iannaccone (Responsabile Operativo); prof. Laura Malighetti; prof. Gabriele Masera; prof. Matteo Ruta; prof. Graziano Salvalai; ing. Francesco Pittau; ing. Marta Sesana.

Sito del RE3Lab: www.re3lab.lecco.polimi.it

Autore:Marta Maria Sesana
Pubblicato su Modulo 399/2016

253 posts in Approfondimenti